www.EAF51.org

 

 

 

 

CONSEGNA DELLA MEDAGLIA D'ORO AL V.M.

 

AL 51° STORMO, 20 Giugno 1954

 

 

51° Stormo DECORATED WITH MEDAL OF HONOUR

 

June 20th, 1954

 

 

 

 

Pubblichiamo un contributo di Lucio Biccolini sulla consegna della

Medaglia d'Oro al Valor Militare al 51° Stormo,

avvenuta all'Aeroporto Militare di Istrana il 20 Luglio 1954.

Lucio Biccolini, autore dei testi e proprietario delle foto

originali, è figlio del Generale Manlio Biccolini, Comandante del

155° Gruppo ICAF nel 1943, e anche un buon amico dell'EAF51.

 

Le foto non sono inedite, e sono già state pubblicate in vari contesti.

Abbiamo deciso di introdurle fra le pagine storiche, perchè questo

è stato sicuramente un momento importante per la storia del 51° Stormo,

 e non può che far sentire orgoglioso chi milita sotto il segno del Gatto Nero.

 

 

We are  pleased to publish herewith following a contribute

from Lucio Biccolini, who was present to the cerimony of the

decoration of 51° Stormo with the Golden Medal of Honour.

Lucio, who is the author of the comments, and the owner of

the original pics, is the son of the former C.O. of 155° Gruppo

ICAF in 1943, and is also a good friend of the EAF51. 

 

 

  

 

 

Il 20 Giugno 1954 il Presidente della Repubblica, Senatore Luigi Einaudi, appuntava sulla Bandiera del 51° Stormo la Medaglia d’Oro al V.M., concessa con la seguente motivazione:

“In cinque anni di guerra, su tutti i fronti, arricchiva le fulgide tradizioni dell’aviazione da caccia combattendo ovunque contro un nemico sempre più potente e agguerrito. In oltre 40.000 ore di volo di guerra di cui 28.000 in azioni di scorta, attacchi al suolo e duelli aerei conseguiva risultati eccezionali.

270 apparecchi abbattuti e gravissimi danni inflitti a opere e mezzi a terra è il bilancio dell’attività svolta dai suoi reparti operanti sia isolatamente che inquadrati in unità superiori.

Con il generoso sacrificio di 75 eroici caduti additava alle future generazioni la via dell’onore militare e della suprema dedizione alla Patria.

 

Cielo di Malta – della Tunisia – del Mediterraneo – dei Balcani – dell’Africa settentrionale e della Russia, 10 giugno 1940 – 8 maggio 1945”

 

Quel giorno il Reparto, divenuto Aerobrigata con i Gruppi 20°, 21° e 22°, era schierato al completo sull’aeroporto di Istrana con i suoi F-84G, avuti in dotazione a partire dall’ottobre 1952. L’evento, condito dalla superba esibizione della Pattuglia Acrobatica, allora comandata dal Magg. Mario Bellagambi, fu memorabile per tutti coloro che avevano militato nelle file del 51 e diede ancora maggiore entusiasmo ai protagonisti di un’epoca di ricostruzione della Forza Armata.

 

 

 

 

Il Presidente della Repubblica, On. Luigi Einaudi, appunta la

M.O.V.M. sulla Bandiera del 51° Stormo

(Aeroporto di Istrana – 20 Giugno 1954)

 

President of Republic  On. Luigi Einaudi, put the gold medal

on the combat flag of 51° Stormo

(Istrana Airfileld, June 20th, 1944)

 

 

 

 

 

 

 

Il Com.te Gino Callieri pronuncia il suo discorso.

Alla sua sinistra il Capo di Stato Maggiore Gen. Urbani

 

Comandante Gino Callierimakes his official speach.

On his left General Urbani.

 

 

 

 

 

 

 

 

La Messa al Campo

 

The religious funcion

 

 

 

 

 

 

 

La Bandiera del 51° Stormo

L’Alfiere è il Ten. Pil. Augusto Delbuontromboni (per tutti DBT)

 

51° Stormo Flag

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Presidente della Repubblica, accompagnato dal Ministro della

Difesa e scortato dal Com.te Callieri, passa in rassegna il Reparto

schierato sulla pista di volo

 

The Presiden of Republic, together with the Minister of Defense

and General Callieri, on the flight lane