www.EAF51.org

  

  

IN MISSIONE A BORDO DEL "GOBBO MALEDETTO"
IL SAVOIA MARCHETTI S.79 SILURANTE

On mission on board of Savoia Marchetti S.79 

Torpedo Bomber 

 

 

 

  

 

 

 

 

Il Savoia Marchetti S.79, soprannominato "il gobbo maledetto", a causa della "gobba" situata sulla parte superiore 

della fusoliera, appena dietro la cabina di pilotaggio, che 

ospitava la postazione del mitragliere dorsale.  

  

 Savoia Marchetti S.79 "Sparviero"  also known as "the damned Hump"e, due to the hump of the upper gunner, just behind the cockpit.

 

(Source: Ufficio Storico Aeronautica Militare)

 

 

 

 

 

 

 

A bordo del  Savoia Marchetti S.79 Sparviero.

La foto Ŕ presa dal mitragliere dorsale

  

 on board of a Savoia Marchetti S.79 "Sparviero" .

Picture taken from the upper gunner

 

(Source: Ufficio Storico Aeronautica Militare)

 

 

 

 

Due Savoia Marchetti S.79, 

fotografati a Villacidro, Sardegna, nel 1942 

  

 Two S.79. Picture taken at Villacidro, Sardinia, 1942

 

(Source: S79 Sparviero, DELTA Editrice,2006)

 

 

 

 

 

 

  

Il siluro Ŕ chiaramente visibile nelle due foto qui sopra. 

Nonostante fosse predisposto per due siluri, l'S.79 Ŕ sempre 

stato utilizzato in azione con uno solo, allo scopo di guadagnare 

in velocitÓ ed autonomia. La gondola ventrale, chiaramente 

visibile nella seconda foto dall'alto di questa pagina, e 

installata sulla versione bombardiere, venne in seguito

 rimossa dagli S.79 in versione silurante

 

 The torpedo  is clearly visible on the above pictures.

The lower gunner gondola, clearly visible in the second picture 

of this page, installed on the bomber versions of the S.79, 

was lately removed from the torpedo bomber verions.

 

(Source: Ufficio Storico Aeronautica Militare)

 

 

 

 

  

  S.79 siluranti, 279a Squadriglia, 132░ Gruppo Autonomo

 

 S.79 torpedo bomber of  279a Squadriglia, 

132░ Gruppo Autonomo

 

(Source: Christopher Shores - Regia Aeronautica Vol.1

Squadron Signal Pubblications)

 

 

 

 

 

  

Due profili degli S.79 siluranti, rispettivamente della 278a e 

279a Squadriglia. La parte frontale era verniciata di bianco 

per rendere la sagoma frontale meno visibile ai serventi della contraerea della navi inglesi nel mediterraneo.

 

 Two profiles of the s.79 torpedo bomber of 278a and 279a Squadriglia. The front part of the plane was painted in 

white in order to make more difficult the job of the 

British AA gunners of the Mediterranean Fleet.

 

(Source: Ufficio Storico Aeronautica Militare)

 

 

 

 

 

 

 

Il posto di pilotaggio, con il mirino della mitragliatrice anteriore 

in caccia, posta sopra l'abitacolo. Alla foto d'epoca si 

contrappone la foto a colori, scattata all'interno 

dell'esemplare conservato al Museo Storico dell'Aeronautica 

Militare a vigna di Valle (Roma)

 

 The S.79 cockpit, with the front gunsight, in a vintage picture, 

and the same position in a recent coloyr picture taken at 

the Italian Air Force Museum in Vigna di Valle (Rome)

 

(Source: Ufficio Storico Aeronautica Militare)

 

 

 

 

 

 

  

Il sistema di puntamento dei siluri, denominato "Grafometro", 

e sviluppato dal Maggiore Unia, era posizionato nel cockpit 

sopra al pannello strumenti

 

 The torpedo gusight, named "Graphometer", was positioned 

on the upper part of the control panel.

 

(Source: Ufficio Storico Aeronautica Militare)

 

 

 

 

 

 

Il mitragliere dorsale di un S.79, con una mitragliatrice

Breda-Safat da 12,7 mm.

 

Upper gunner of an S.79, with a Breda-Safat

12,7 mm machine gun

 

(Source: Emilani - Vigna - Regia Aeronautica: 

Il Settore Mediterraneo - Ed: Intergest, 1976)

 

 

 

 

 

 

 

  

Due foto a colori della cabina di pilotaggio, provenienti 

dagli unici due esemplari esistenti del S.79, uno esposto al 

Museo caproni di Trento, e l'altro al Museo Storico 

della Aeronautica Militare di Vigna di Valle (Roma)

 

 Two colour pictures of the pilots cockpit. They refer to the 

only two remaining S.79, one located at the Caproni Museum 

in Trento, and the other on display at the Italian Air Force 

Museum in Vigna di Valle (Rome) 

 

(Source: Ufficio Storico Aeronautica Militare)

 

 

 

 

 

  

Un'altra foto a colri all'interno della fusoliera

 

 Anoter colour picture: a backview of the inner fuselage

 

(Source: Ufficio Storico Aeronautica Militare)

 

 

 

 

 

  

Il mitragliere laterale in fusoliera. Lo stesso mitragliere 

manovrava la mitragliatrice da entrambi i lati

 

 Lateral gunner in the fuselage. The same gunner was 

firing the machine gun on both sides

 

(Source: Ufficio Storico Aeronautica Militare)

 

 

 

 

 

  

Il mitragliere ventrale del S.79 era posizionato alle spalle 

del mitragliere laterale, faceva fuoco da una gondola,

 che in seguito fu rimossa nella versione silurante

 

 The lower gunner, behind the lateral gunner, was firing from a movable "gondola", lately removed from the torpedo verisons. 

 

(Source: Ufficio Storico Aeronautica Militare)

 

 

 

 

 

  

La stessa posizione in una foto a colori scattata all'interno dell'esemplare conservato al Museo Storico dell'Aeronautica 

Militare a vigna di Valle (Roma)

 

 The same position in a colour picture taken inside the S.79 on display at the Italian Air Force Museum in Vigna di Valle (Rome) 

 

(Source: Ufficio Storico Aeronautica Militare)

 

 

 

 

 

  

 

Il puntatore, nella versione bombardiere, ed una foto della sua postazione in fusoliera, sempre proveniente da Vigna di valle

 

 The bombardier, in the bomber version, and his seat on the fuselage, in a colour picture taken at the Air Force Museum.

 

(Source: Ufficio Storico Aeronautica Militare)