www.EAF51.org

 

 

 

I PILOTI ANR - Aeronautica Nazionale Repubblicana

  

(dopo l'8 Settembre 1943)

 

ANR PILOTS - Aeronautica Nazionale Repubblicana 

 

(after September 8th, 1943)

 

 

 

Nonostante il 51° Stormo EAF si ispiri al 51° Stormo ICAF, abbiamo il piacere di dedicare una pagina del nostro sito ai piloti Italiani che dopo l'8 Settembre 1943 scelsero di volare per l'Aeronautica Nazionale Repubblicana (ANR). Il motivo della nostra scelta è semplice: erano piloti Italiani. Per non dimenticare. Per non dimenticarli

 

In spite of the fact that EAF51 in the virtual skies is the mirror image of the 51° Stormo ICAF (Italian co-Belligerant Air Force), we would like to devote this page to those Italian pilots that, after September 8th, 1943, decided to continue to fight together with the former German allied, flying with the RSI Northeern Air Force  (ANR, Aeronautica Nazionale Repubblicana). The reason  why of our decision is simple: they also were Italian pilots. Do not forget it. Do not forget them.

 

    

    

    

    

 

Aquila da Pilota dell'ANR, fine 1943. Si tratta di una Aquila della Regia Aeronautica, dalla quale è stata rimossa la Corona dei Savoia

 

Pilot badge of the ANR (Aeronautica Nazionale Repubblicana, 

September 1943 It was a former Regia Aeronautica (Italian Royal Air Force) 

pilot badge, but the  Savoia crown war removed

 

(Source: http://www.ww2wings.com )

 

 

 

 

 

Aquila da Pilota dell'ANR, 1944. Era il nuovo distintivo 

portato dai piloti della RSI

 

Pilot badge of the ANR (Aeronautica Nazionale Repubblicana), 1944 This was the new badge of the Northeern Air Force (ANR)

 

(Source: http://www.ww2wings.com/wings/italy/italypilot.shtml)

 

 

 

 

 

 

Ennio Tarantola

 

 

Ci piace iniziare questa carrellata sui piloti italiani che scelsero di prestare servizio nell'ANR con una foto di Ennio "Banana" Tarantola, che fino all'8 Settembre 1943 servì nel 51° Stormo della Regia Aeronautica.

 

We are pleased to start this gallery dedicated to the Italian pilots that

after September 8th 1943 decided to fly with the ANR , with a pictura of Ennio "Banana" Tarantola, former pilot of 51° Stormo Regia Aeronautica

 

(Source: http://www.finn.it/regia/html/seconda_guerra_mondiale.htm

 

 

 

 

 

 

Ugo Drago

 

drago2.jpg

 

Ugo Drago, 150° Gruppo Autonomo Regia Aeronautica,  Comandante 363 Squadriglia "Gigi Tre Osei",e più tardi Comandante dela  4a Squadriglia "Gigi Canepperle", 2° Gruppo Autonomo Caccia  ANR "Diavoli Rossi"

 

Ugo Dragoo, 150° Fighter Group Regia Aeronautica, C.O. 365 Sqn. and later on C.O. 4th Sqn. "Gigi Canepperle", 2nd Fighter Group ANR "Red Devils"

 

(Source: Archivio D'Amico-Valentini)

   

 

 

 

 

 

Adriano Visconti

 

  

 

Il maggiore Adriano Visconti, 1a Squadriglia, 1° Gruppo Caccia ANR

 

Major Adriano Visconti, C.O. 1st Squadron, 1° Fighter Group ANR

 

 

Ancora Adriano Visconti, mentre si appresta a decollare 

con il suo Macchi C.205 V a Reggio Emilia

 

Again Major Adriano Visconti, C.O. 1st Squadron, 

on scramble  with a Macchi C.205 V at Reggio Emilia. 

 

(Pic Source: Giacomo Manfredi - Ali d'Italia - Ed. Barbarossa)

 

 

 

 

 

 

Saieva e Visconti

 

 

Il Tenente Sajeva (al centro). Gli altri (da sinistra) sono Visconti, 

Cartosio, Cavatore e Cucchi, della 1a Squadriglia Asso di Bastoni, 

1°Gruppo Caccia ANR, 

 

1st. Lt. Sajeva (center). The others from the left are Visconti, 

Cartosio, Cavatore, and Cucchi,  ANR , 1St Squadron  Asso di 

Bastoni, 1st Fighter Group, 

 

(Pic Source: Nino Arena - Air War North Italy - Stem Mucchi)

 

 

 

 

Il Tenente Sajeva ( a destra) in un debriefing con il Magg. Adriano Visconti 

1a Squadriglia Asso di Bastoni, 1°Gruppo Caccia ANR, 

 

1st. Lt. Sajeva (on the right) debriefing with Major Adriano Visconti 

(on the left)  ANR , 1St Squadron  Asso di Bastoni, 1st Fighter Group, 

 

(Pic Source: Giacomo Manfredi - Ali d'Italia - Ed. Barbarossa)

 

 

 

 

 

 

Mario Bellagambi

 

         

 

 

Il Capitano Mario Bellagambi, 364 Squadriglia "Gigi Tre Osei", 150° 

Gruppo CT della Regia Aeronautica, poi Comandante 5° Squadriglia

 "Diavoli Rossi", 2° Gruppo Caccia ANR

 

Captain Pilot Mario Bellagambi, 364 Sqn. "Gigi Tre Osei", 150° 

Fighter Group REgia Aeronautica, Later on C.O.  5th Sqn.  

"Red Devils", 2° Fighter Group ANR

 

(Source: http://it.geocities.com/gspagno/storia.html)

 

 

 

 

 

 

Luigi Gorrini

 

   

 

 

 

Sergente Maggiore Pilota Luigi Gorrini, MOVM, 1a Squadriglia 

Asso di Bastoni, 1°Gruppo Caccia ANR

 

Master Sergeant Pilot Luigi Gorrini, MOVM, ANR 1St Squadron  

Asso di Bastoni, 1st Fighter Group, 

 

(Pic Source: Giacomo Manfredi - Ali d'Italia - Ed. Barbarossa)

 

 

 

 

 

 

 

Carlo Cavagliano

 

 

Sergente Maggiore Carlo Cavagliano, 4a Squadriglia "Gigi Canepperle" , 

2° Gruppo Autonomo Caccia  ANR "Diavoli Rossi"

 

Master Sergeant Carlo Cavagliano, 4th Squadron "Gigi Canepperle",

2nd Fighter Group ANR "Red Devils"

 

 

 

 

 

 

Mario Cavatore

 

 

ll Tenente Mario Cavatore a bordo di un Macchi C.205 V, 1a Squadriglia Asso di Bastoni, 1° Gruppo Caccia, a Campoformido

    

1st. Lt. Pilot Mario Cavatore on board of a Macchi C.205 V, 1St Squadron  Asso di Bastoni, 1st Fighter Group, Campoformido

    

(Pic Source: Giacomo Manfredi - Ali d'Italia - Ed. Barbarossa)

   

 

 

 

 

 

Guido De Nardi

 

 

Il Sergente Guido De Nardi, detto Aquila Nera, con  un Macchi 

C.205 V, 1a Squadriglia Asso di Bastoni, 1° Gruppo Caccia

 

Sergeant Guido De nardi, aka "Aquila Nera" (Black Eagle) with a Macchi C.205 V, 1St Squadron  Asso di Bastoni, 1st Fighter Group, Campoformido,

 

(Pic Source: Giacomo Manfredi - Ali d'Italia - Ed. Barbarossa)

    

 

 

 

 

Vittorio Satta

 

 

Il Tenente Vittorio Satta, del 1° Gruppo cacia ANR, abbattuto in

località San Prospero, vicino a Parma,  il 4 Maggio 1944 durante

 una missione di intercettazione contro una formazione di B-24 

americani, scortati da P-40. La storia del recupero dell'aereo

e del pilota è narrata qui:

http://web.tiscali.it/warbirds/warbirds/satta.htm

 

Tenente Vittoprio Satta, 1° Gruppo Caccia ANR, shot down during 

an intercept mission against American B-24 escorted by P-40, on 

May 4th, 1944, in San Prospero, near Parma. The full history of 

the recover of his plane and his body can be read here:

http://web.tiscali.it/warbirds/warbirds/satta.htm

 

   

 

 

 

I fratelli Oddone e Fabrizio Colonna

 

 

I fratelli Oddone e Fabrizio Colonna, 2a Squadriglia 

"Vespe Arrabbiate", 1°Gruppo Caccia ANR, 

 

Two brothers, Oddone and Fabrizio Colonna, both serving in 

2nd Sq. "Vespe Arrabbiate",  ANR , 1st Fighter Group, 

 

(Pic Source: Nino Arena - Air War North Italy - Stem Mucchi)

 

 

 

 

 

 

Di Cecco e Oddone Colonna

 

 

Sergente Maggiore Di Cecco e Ten. Oddone Colonna,  

1a Squadriglia Asso di Bastoni, 1° Gruppo Caccia

 

Sergeant Di Cecco and 1st LT. Oddone Colonna,  

1a Squadriglia Asso di Bastoni, 1° Gruppo Caccia

 

( Source: Emiliani, Ghrego, Vigna - Aviazione Italiana:

 La guerra in Italia - Ed. Albertelli)

 

 

 

 

  

 

Pancaldi

 

 

 

 Ten. Pancaldi    -  1St LT. Pancaldi

 

( Source: Picture scan from Emiliani, Ghrego, Vigna -

Aviazione Italiana:  La guerra in Italia - Ed. Albertelli)

 

 

 

 

 

 

Giuseppe Robetto

 

 

 

 Ten. Giuseppe Robetto   -   1st LT. Giuseppe Robetto 

 

N.B. = abbiamo ricevuto in data 18 Febbraio 2007, una e-mail

dall'Argentina da parte di Claudio Robetto, figlio del Ten. Giuseppe

Robetto, che ci conferma la identificazione di questa foto.

 

( Source: Picture scan from Emiliani, Ghrego, Vigna -

Aviazione Italiana:  La guerra in Italia - Ed. Albertelli)

 

 

 

 

 

 

Svanini

 

 

Il Sergente Maggiore Svanini con il suo  Macchi C.205 V, 1a Squadriglia  Asso di Bastoni, 1° Gruppo Caccia

  

Master Sergeant Svanini with his Macchi C.205 V, 1St Squadron 

Asso di Bastoni, 1st Fighter Group, Campoformido,

 

(Pic Source: Giacomo Manfredi - Ali d'Italia - Ed. Barbarossa)

 

 

 

 

 

 

Robetto, Boscutti, Gorrini, Vezzani

 

 

 

Da sinistra: Tenente Robetto, Tenente Boscutti, Sergente 

Maggiore Luigi Gorrini, Sergente Angelo Vezzani, 1a Squadriglia

 Asso di Bastoni, 1° Gruppo Caccia

 

N.B. = Il corpo del Ten. Boscutti è stato recuperato, insieme ai resti del

suo Macchi, in data 11 Novembre 2006 dai RAF (Romagna Air Finders)

 

 

From the left: First Lt. Robetto, First Lt. Boscatti, Master 

Sergeant Luigi Gorrini, Sergeant Angelo Vezzani, 1St Squadron  

Asso di Bastoni, 1st Fighter Group, 

 

(Pic Source: Giacomo Manfredi - Ali d'Italia - Ed. Barbarossa)

 

 

 

 

 

 

Rodoz, Cartosio, Satta, Weiss, Cavatore, Lajolo

 

 

Un gruppo di piloti della 1a Squadriglia Asso di Bastoni, 1° Gruppo Caccia.  Da sinistra: Sergente Maggiore Diego Rodoz, Ten. Bruno Cartosio, Ten. Vittorio Satta, Ten. Antonino Weiss, Ten. Mario Cavatore, Sergente Maggiore Domenico Lajolo

 

A group of pilots of the  1St Squadron  Asso di Bastoni, 1st Fighter Group, From the left: Master Sergeant Diego Rodoz, 1st Lt.  Bruno Cartosio,1st LT. Vittorio Satta, 1st Lt. Antonino Weiss, 1st Lt. Mario Cavatore, Master Sergeant Domenico Lajolo

 

(Pic Source: Giacomo Manfredi - Ali d'Italia - Ed. Barbarossa)

 

 

 

 

 

 

Carlo Magnaghi

 

 

Il maresciallo Carlo Magnaghi, veterano delle battaglie sui cieli di malta con il 7° Gruppo CT, fotografato davanti al suo Macchi C.205, poco prima della sua morte

 in azione, avvenuta il 13 Maggio 1944

 

M.llo Carlo magnaghi, a veteran of the Malta campaign with /à Gruppo , 

joined the ANR. Thi pic was taken in front of his C.205, just before 

his death in action, on May 13th, 1944

 

(Source: Picture scan from Italian fighter Aces of WW2 - Osprey)

 

 

 

 

 

 

1a Squadriglia Asso di Bastoni

 

 

 Un gruppo di piloti della 1a Squadriglia Asso di Bastoni, 1° Gruppo Caccia, a Campoformido  nel Febbraio 1944.  Da sinistra: Fabio Colonna, Sorchi, Franciosi, Oddone Colonna, Sbrighi, Petrignani, Giannelli

 

A group of pilots of the  1St Squadron  Asso di Bastoni, 1st Fighter Group, at Campoformido, February 1944. From the left:   Fabio Colonna, Sorchi, Franciosi, Oddone Colonna, Sbrighi, Petrignani, Giannelli

 

(Source: Picture scan from Emiliani, Ghrego, Vigna - Aviazione Italiana:

 La guerra in Italia - Ed. Albertelli)

 

 

 

 

 

 

Pensavamo che il Macchi C.205 fosse un caccia monoposto...

Uomini della 2a Squadriglia "Vespa Arrabbiata" del 1° Gruppo Caccia ANR. Da sinistra: Serg. Magg. Tonello,  Serg. Magg. Pancaldi, Serg. magg. Garavaldi,  Serg. magg. Franciosi, S.Ten.Bandini, Ten. Colonna,  Ser. Magg.  Cimatti, Serg. Magg. Caporrti, Serg. Magg. Zaccaria,  Ten. Guidi,  Ten. Re, Ten. Storchi.

 

Looking at this picture it would be difficult to believed  that the Macchi c.205 was a single seat fighter. tought.. 

Men of  2nd Sqn.  "Vespa Arrabbiata",  1st Fighter Group ANR. 

From the left: Master Serg. Tonello,  Master Serg. Pancaldi, 

Master Serg.  Garavaldi,  Master Serg.  Franciosi, 2nd LT. Bandini, 

1st LT. Colonna,  Master Serg.   Cimatti, Master Serg.  Caporrti, 

Master Serg.  Zaccaria,  1st LT. Guidi,  1st LT. Re, 1st LT Storchi.

 

(Pic Source: picture scan from Nino Arena -

Air War North Italy - Stem Mucchi)

 

 

 

 

 

 

Piloti del 1°Gruppo Caccia ANR

Qualcuno ci aiuta ad identificarli? - Scrivete al Webmaster!

Il secondo da destra  potrebbe essere Luigi Gorrini,

il terzo da destra Bruno Cartosio .

 

Pilots of 1st Gruppo Caccia, ANR

 

(Pic Source: Foto Museo della Scienza e della Tecnica, Milano -

Tratta dalla rivista Ali, Aprile- Maggio 1944)

 

 

 

 

 

Un'altra bella immagine di un gruppo di piloti ANR, scattata a 

Campoformido nel Gennaio 1944.  Si tratta dei primi piloti

dell'ANR con i quali verrà in seguito formato il 1° Gruppo Caccia

 

Pilots of 1st Gruppo Caccia  ANR, campoformido, January 1944

 

(Pic Source: http://www.studenten.net, Foto S.Petrignani,)

 

 

 

 

 

Tiberio Biasi

 

 

Sottotenente Tiberio Biasi , 5a Squadriglia, 2° Gruppo Caccia ANR, caduto in combattimento nella primavera 1945, seduto sul muso del suo Me 109 G6. Si noti l'insegna dei Diavoli Rossi.

 

1st LT Tiberio Biasi, No.5 Sq., 2nd Fighter Group ANR, dead in action 1n spring 1945. On his Me 109 G6 nose is painted the patch of the "Red Devils"

 

(Pic Source: picture scan from Nino Arena -

Air War North Italy - Stem Mucchi)

 

 

 

 

 

Fausto Filippi

 

   

Tenente Fausto Filippi,Comandante del 150° Gruppo Autonomo,  e della 365a Squadriglia prima dell'Armistizio.La foto lo ritare davanti al suo Me 109 G nel 1943 durante la difesa della Sicilia

Dopo l'armistizio Filippi scelse di combattere con l'ANR. 

Fu abbattuto e ucciso il 23 Gennaio 1945.

   

1st LT. fausto Filippi, C.O. of 15o° Fighter Group and later on of 365a Squadrigli before the Armistice. The picture was taken in front of his Me 109 G during the defence of Sicily. After the armistice Filippi decided to join the ANR, and was shot down and killed on January 23rd, 1945

   

(Source: picture scan from Massimello-Apostolo, 

Italian Fighter Aces of WW2, Osprey Publishing)

 

 

 

 

 

 

Bellucci e Marini

 

 

Il Tenente Bellucci ed Maggiore Marino Marini, che alla morte di Faggioni prese il  comando del Gruppo Aerosiluranti ANR.  Entrambi portano la Croce di Ferro. Marini, alla guida di una formazione di 9 S.79 del Gruppo Aerosiluranti ANR, fu protagonista del secondo storico attacco a Gibilterra, la notte tra il 4 ed il 5 Giugno 1944

 

First Leutenant Bellucci and Major Marino Marini, of the ANR Torpedo Bomber  Group , both decorated with the German Iron Cross.  Marini, leading a formation of 9 S.79 of the Torpedo Bomber Group ANR, was one of the key players of the famous attack to Gibiltar on the night between 4th and 5th June 1944